29.3 C
Lecce

IL TEMPIO

architettura contemporanea
2004 - XXI elevazione fabbrica religiosa.
2008 - XXI termine della costruzione della chiesa.
2009 - XXI (restauro facciata)

L'edificio

La chiesa è a pianta centrale di forma circolare con un diametro esterno di 30 m con un altezza massima di 25 m. Ha una superficie di circa 200 mq ed è orientata con ingresso a sud e l’abside a nord. L’impianto centrale della chiesa viene maggiormente evidenziato dalla struttura interna di sostegno della copertura, che forma un ottagono iscritto nella circonferenza e che delimita lo spazio assembleare vero e proprio. Sull’asse trasversale dell’altare che è stato realizzato in transetto contenente su un alto la sala penitenziale e su quello posto la cappella del Santissimo sacramento con il tabernacolo. La cattedra chiusa nell’abside, mentre il coro è collocato in soppalco ricavato sulla sala penitenziaria con affaccio sullo spazio assembleare. La sagrestia è ricavata sul corpo laterale a destra ed è direttamente collegata con la chiesa con gli uffici parrocchiali ed ha, un accesso dall’esterno. Nello stesso spazio sono stato ricavati gli uffici parrocchiali che comprendono: ingresso, sala d’attesa, ufficio del parroco, ufficio del viceparroco, servizi igienici ed archivio parrocchiale. La casa del parroco e del vice parroco è collegata attraverso un portico con gli uffici parrocchiali. Nell’atrio parallelo sono ricavati otto locali per il Ministero Pastorale di 30 mq cadauno e la sala comunitaria di 200 mq collegati da un androne di disimpegnano. Munita che di un locale deposito e dei servizi igienici a servizio della struttura. Gli spazi esterni di pertinenza della parrocchia sono sistemati con attrezzature per lo sport ed attività all’aperto.

Impianto strutturale
struttura portante in muratura a vista in pietra leccese e carparo, mentre tutta la struttura orizzontale è in travi di legno lamellare sostenuta da un intelaiatura di pilastri a vista in cemento armato.
Elementi decorativi
presenti statue in cartapesta e due randi tele.
Pavimenti e pavimentazioni
di tipo veneziana.
Infissi
di tipo secco in acciaio verniciato a fuoco con cassonetti tapparelle in PVC. Gli infissi interni sono in abete e laminato plastico. I portoni principali sono in ferro verniciato a fuoco.
Pianta
a pianta centrale di forma circolare.
Coperture
coperture metalliche con pacchetto di tamponamento contenente anche gli strati di coibentazione e contro soffittatura.